Google aiuta le società no-profit

Google non si ferma alla lotta contro l’analfabetismo, in 5 anni ha versato oltre 110 milioni di dollari, per aiutare le associazioni no-profit a colmare le lacune in materia di istruzione.
Ora aumenta il suo impegno inserendo altri 50 milioni di dollari da distribuire, nei prossimi due anni, alle associazioni no-profit che investono sull’apprendimento tramite le nuove tecnologie. Cercando quindi di fornire i materiali giusti a 4,3 miliardi di persone che non hanno accesso a internet.
Tra gli altri obiettivi di google ci sono pure:

  • Mantenere insegnanti preparati e impegnati
  • Aiutare gli studenti dei paesi in crisi.

Lo comunica Brigitte Hoyer Gosselink, Education Lead di google.org.

Ecco l’articolo completo in inglese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.