Google abbandona il captcha

Da qualche giorno è spuntato sul sito di google nella sezione “developers” una nuova funzione. Using the Invisible reCAPTCHA, google cerca di rendere difficile la vita agli HACKER ed ai loro bot cercando di agevolare gli utenti eliminando il fastidioso “CAPTCHA” composto da lettere che nella maggior parte delle volte sono poco comprensibili. Google con questo nuovo codice sta cercando di eliminare il problema del codice rendendo invisibile il controllo, analizzando altri dati che permettono a google di individuare se c’è un bot dietro a una registrazione.

Il loro slogan è “Tough on bots Easy on humans” che letterarmente significa duro con i bots facile con gli umani, infatti basta un solo click e il gioco è fatto il controllo viene effettuato in silenzio analizzando persino i movimenti del mouse.
Ecco un esempio di come allegare al vostro sito il nuovo controllo:

<html>
  <head>
    <title>reCAPTCHA demo: Simple page</title>
     <script src="https://www.google.com/recaptcha/api.js" async defer></script>
     <script>
       function onSubmit(token) {
         document.getElementById("demo-form").submit();
       }
     </script>
  </head>
  <body>
    <form id='demo-form' action="?" method="POST">
      <button class="g-recaptcha" data-sitekey="your_site_key" data-callback='onSubmit'>Submit</button>
      <br/>
    </form>
  </body>
</html>

Ecco come attivare il nuovo Invisible reCAPTCHA su WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.